MATTEO IMPAGNATIELLO (UGL) “TRAGEDIA DELLE FOIBE UNA PAGINA DELLA STORIA NAZIONALE VERGOGNOSAMENTE RIPUDIATA PER DECENNI. CANCELLARE VIA TITO DALLA MAPPA DI TUTTE LE CITTA’ ITALIANE”

Questa mattina commemorazione delle vittime delle foibe a Parma presso il Monumento dei Caduti in Via Macedonio Melloni. Un’iniziativa ideata, promossa, organizzata dal Coordinamento Provinciale di Fratelli d’Italia e dall’UGL, a cui hanno anche partecipato le parlamentari di FdI Sen. Isabella Rauti e On. Ylenja Lucaselli. “Un doveroso e sentito omaggio nel solco dello spirito di comunità e della tradizione del sindacalismo nazionale lanciato da Filippo Corridoni”. Queste le parole di Matteo Impagnatiello, Segretario Provinciale UGL e Segretario Regionale Autonomie Locali, che ha ribadito la sua più ferma condanna per la scandalosa e vergognosa rimozione di una pagina della nostra storia consegnata per decenni all’oblio più totale. “Occorre cancellare Via Tito dalla mappa di tutte le città italiane! Tito non è un Capo di Stato straniero, bensì un criminale pianificatore di una pulizia etnica compiuta nei confronti di uomini e donne che avevano una sola grave colpa: essere italiani”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...