PATRIZIA CASELLI (LIBERI E UNITI PER COLLECCHIO) “SALVARE LA PARMALAT E’ SALVARE IL MADE IN ITALY”

“A prescindere dalle diverse e legittime posizioni politiche, è molto discutibile che varie personalità del mondo istituzionale siano venute a Collecchio in questi giorni ad esprimere la loro preoccupazione per il destino della Parmalat e totale solidarietà ad impresa e lavoratori, in una sorta di ennesima passerella ad uso e consumo elettorale. Patrizia Caselli, consigliere comunale della Lista civica “Liberi e Uniti per Collecchio” commenta la dichiarazione odierna di Stefano Bonaccini, Presidente della Regione Emilia-Romagna, che ha incontrato il Sindaco Bianchi in comune. “Fare squadra come ha affermato durante la sua conferenza-stampa è certamente il migliore approccio possibile perchè salvare la Parmalat equivale a salvare il Made in Italy”. Caselli sottolinea anche che, oltre all’inevitabile ricaduta a livello occupazionale, ci sarebbero gravi conseguenze per tutto il comparto agroalimentare nazionale, considerando la preannunciata uscita della storica azienda parmense dalla borsa.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...