OLTRETORRENTE LA POLIZIA CHIUDE UN’ALTRA CASA DELLA DROGA. MANETTE IN VIA SPALATO PER l’ENNESIMO PUSHER NIGERIANO CLANDESTINO CHE SARA’ ESPULSO

Grazie alle segnalazioni dei residenti, la polizia ha chiuso un’altra casa della droga nel quartiere Oltretorrente. Dopo lo stabile di Via Musini scoperto lo scorso mese, la polizia ha arrestato l’ennesimo spacciatore di nazionalità nigeriana, senza regolare permesso di soggiorno, che aveva trasformato la cantina di un edificio di Via Spalato in una sorta di raffineria artigianale. L’uomo ha persino tentato di scappare, aggredendo gli agenti di una volante. Durante la perquisizione del locale, sono state infatti trovate varie dosi di cocaina e marijuana pronte per lo spaccio. Processato per direttissima anche per resistenza a pubblico ufficiale, l’africano sarà espulso dal territorio nazionale.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...