REGGIO EMILIA “NON MI RICONOSCO NEL TRICOLORE” LA FRASE CHOC DI UNO STUDENTE DI NOVELLARA

Hanno fatto scalpore le parole pronunciate da uno studente delle scuole superiori intervenuto al teatro Tagliavini, lo scorso 7 gennaio, in occasione di un evento celebrativo della bandiera. Simbolo nei confronti del quale il ragazzo ha espresso disaffezione. “Non mi riconosco nel Tricolore, per me non ha importanza e non mi rappresenta”. La pensa così uno studente dell’istituto “Carrara” di Novellara. Comune che da diversi anni organizza un incontro, a teatro, con le scuole in occasione del 7 gennaio, giornata in cui si celebra la bandiera italiana nata 222 anni fa a Reggio Emilia. Le parole del ragazzo sono state pronunciate al microfono, da una delle gallerie del teatro Tagliavini, nel momento dedicato agli interventi da parte dei giovani. Sincera ed esplicita, quanto coraggiosa, l’opinione espressa ha gelato il pubblico così come gli ospiti sul palco e tra questi il sindaco Elena Carletti. Intervento che, tuttavia, ha avuto il merito di accendere il dibattito, suscitando commenti tra gli studenti. Uno spunto di riflessione anche per gli insegnanti e le istituzioni, secondo il sindaco Carletti. “Voglio cogliere nell’intervento, comunque molto civile di questo ragazzo – le sue parole – la giusta provocazione: l’invito a noi adulti di provare a superare questo rituale, la celebrazione, portare i ragazzi su un piano di quotidianità”. (reggionline)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...