GIOVANNI DI MAGGIO (LEGA) “LA PACE FISCALE E’ UNA REALTA’!”

Di Giovanni Di Maggio

Grazie all’impegno della Lega la PACE FISCALE è una realtà. Lotta senza quartiere ai furbetti e merito e considerazione a coloro che le imposte le hanno dichiate salvo poi trovarsi nella difficoltà di procedere al pagamento. Finalmente una opportunità concreta; a favore di chi è in difficoltà finanziarie e permetterà di pagare un importo ridotto delle cartelle di pagamento. In sintesi, la norma sul “Saldo e Stralcio” (Legge 145 del 2018 pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale il 31 dicembre 2018) prevede che le persone fisiche (non vale per le società e gli altri enti) che versano in grave e comprovata difficoltà economica, con un ISEE (indicatore della situazione economica equivalente) del nucleo familiare inferiore ai 20.000 euro, con riferimento ai carichi affidati agli Agenti della Riscossione dal 1° gennaio 2000 al 31 dicembre 2017, potranno pagare da un minimo del 16% (ISEE fino ad 8.500 euro), 20% (ISEE da 8.500 euro fino ad 12.500 euro) e un massimo del 35% (ISEE da 12.500 euro fino a 20.000 euro) delle sole somme intimate a titolo di capitale e interesse. Sono escluse le sanzioni e i relativi interessi di mora. Ciò varrà per i debiti tributari, Iva e Inps. Da questi importi verranno anche eliminati i debiti facenti parte del “Stralcio dei debiti fino a 1.000 euro” (singoli debiti inferiori a 1.000 (mille) euro affidati all’Agente della Riscossione dal 1° gennaio 2000 al 31 dicembre 2010) previsto dall’art.4 del Decreto Fiscale.

Due le modalità di pagamento degli importi dovuti:

A) in un’unica soluzione entro il 30 novembre 2019;

B) in rate pari al:

35% entro il 30 novembre 2019;
20% entro il 31 marzo 2020;
15% entro il 31 luglio 2020;
15% entro il 31 marzo 2021;
15% entro il 31 luglio 2021.

In caso di pagamento rateale saranno dovuti gli interessi al tasso del 2% annuo.  La domanda di adesione al “Saldo e Stralcio” va presentata entro il 30 aprile 2019, indicando i debiti che si intendono definire. Entro il 31 ottobre 2019 l’Agente della Riscossione (ex Equitalia) comunica l’esito della domanda. Facciamo ripartire l’Italia, liberando cittadini e imprenditori dalle vessazioni ingiuste di un fisco nemico dei contribuenti.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...